SportBusinessAcademy by Job Impact srl è autorizzata a organizzare in ambito nazionale le attività formative in aula e in modalità e-learning a favore degli iscritti negli Albi dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.
I CORSI

‘Da oggi per il domani’: il lavoro sul calcio femminile di Lucrezia De Risi

Maggio 28, 2021

Lucrezia De Risi è una ex allieva del corso in Marketing e normative del calcio femminile organizzato da Sport Business Academy. Appassionata di sport e di calcio da sempre, per lei questo percorso formativo è stata l’occasione di ampliare e approfondire conoscenze e nozioni tecnico-giuridiche del settore calcistico, acquisendo le competenze necessarie per diventare una professionista.

E’ stato interessante approfondire l’aspetto giuridico con l’Avvocato Vizzino – ci racconta al termine dell’esperienza formativa – il quale è riuscito a “semplificare” e rendere molto chiari gli aspetti principali delle normative che regolano il calcio femminile. Il percorso fatto, poi, con l’Avvocato Orlandi è stato molto avvincente, soprattutto per quel che ha riguardato gli argomenti probabilmente più affini ai miei interessi; avere esempi concreti da analizzare è stato importante per comprendere pienamente “il mondo” che c’è dietro e dentro una calciatrice. Tutto questo mi è servito per capire quali tipologie di professionisti sono e saranno preziosi per lo sviluppo del movimento. Abbiamo avuto l’opportunità di confrontarci e di condividere le nostre opinioni sulle criticità dello sviluppo del calcio femminile in Italia. Con Tiziana Pikler abbiamo analizzato i diversi aspetti della comunicazione sportiva con focus sul calcio femminile, trattando argomenti di attualità e analizzando l’organizzazione di eventi particolari con la Finale di Coppa Italia”.

Non so cosa mi riserverà il futuro – ha continuato Lucrezia – ma ho la certezza che il calcio farà in qualche modo parte della mia vita. Una delle ambizioni più grandi è quella di riuscire a lavorare nell’ambiente del calcio femminile, riuscendo quindi a coadiuvare la passione per questo sport e i miei studi, economici e statistici, che si sposano perfettamente con l’ambito sportivo in diversi modi”.

Oltre a incontrare Lucrezia, abbiamo voluto raccogliere il suo lavoro realizzato durante il corso. Una tesina dal titolo “Da oggi per il domani” sulle keywords per lo sviluppo del calcio femminile in Italia. Proponiamo di seguito i principali focus affrontati dall’allieva.

Da oggi per il domani. Keywords per lo sviluppo del calcio femminile in Italia.

In Italia il calcio femminile , dopo il mondiale in Francia del 2019, « gode » di un forte aumento di notorietà . E’ ora il momento per azioni concrete volte allo sviluppo e all’affermazione di questo movimento. Per far sì che il movimento si sviluppi concretamente, per far sì che non sia un fuoco di paglia, è necessario un piano di sviluppo preciso e ben organizzato. Devono essere attuati interventi su «punti» focali, che permettano uno slancio del movimento nel breve
periodo, ponendo però l’attenzione sullo sviluppo a lungo termine.
Pertanto, le keywords per lo sviluppo del calcio femminile in Italia sono le seguenti:
• VALORI
• STRUTTURE
• FORMAZIONE
• INFORMAZIONE

I VALORI
Uno degli obiettivi di breve termine deve essere quello di ampliare il bacino di seguaci del movimento, è un aspetto fondamentale per attrarre l’attenzione di sponsor ed investitori. Per farlo è necessario migliorare l’immagine del calcio femminile, rompendo le barriere di stereotipi e pregiudizi che gravano su questo sport.
Per raggiungere tale obiettivo, ritengo fondamentale far conoscere la storia delle atlete di ieri e di oggi, esaltando i VALORI e le MOTIVAZIONI che le hanno portate a lottare per la loro PASSIONE.

LE STRUTTURE

Per lo sviluppo del movimento i risultati sul campo sono imprescindibili. Non a caso il calcio femminile ha attirato l’attenzione di media e «tifosi» grazie alla qualificazione, prima, e ai risultati, poi, al Mondiale Francia 2019.

  • Crescita dei delle squadre Nazionali
  • Campionati nazionali più avvincenti
  • Club italiani competitivi anche a livello internazionale
  • Crescita di seguaci e appassionati, elevata attenzione mediatica

Necessarie strutture che permettano alle atlete di curare tutti gli aspetti dell’allenamento in modo professionale:

  • Palestre, Campi da gioco
  • Strutture mediche per prevenzione e recupero infortuni
  • Impianti sportivi dedicati

LA FORMAZIONE

Lo sviluppo del movimento deve essere programmato e ben organizzato. Calcio maschile e calcio femminile sono lo stesso sport, ma differiscono in diversi aspetti. Per tale motivo ritengo necessaria la formazione di professionisti del settore con specializzazione in diversi ambiti:

  • Tecnico
  • Manageriale
  • Commerciale e marketing

TECNICO

La struttura fisica di uomini e donne è molto differente, perciò è necessaria una specifica formazione per poter programmare allenamenti efficienti ed efficaci.

COMMERCIALE E MARKETING
Il movimento «calcio femminile» ha ampi margini di crescita, ma la promozione della calciatrice e della squadra non può seguire le stesse strategie utilizzate nel maschile, in quanto la notorietà è a livelli completamente differenti. Inizialmente, infatti, deve essere finalizzata ad accendere i riflettori sul soggetto, passaggio non necessario invece per l’ambito maschile.

MANAGERIALE

I soggetti che ricoprono posizioni apicali, nell’ambito del calcio femminile devo essere formati per poter adempiere ai loro doveri i coerenza con i valori e con le caratteristiche del movimento.

INFORMAZIONE: FARSI CONOSCERE E’ IL MOTORE DELLA CRESCITA
L’informazione gioca un ruolo fondamentale per lo sviluppo del movimento. Solo grazie ad una corretta informazione è possibile abbattere le barriere dei pregiudizi ancora altissime nel nostro Paese.
Per far sì che ogni bambina si senta libera di esprimere la propria voglia di giocare a calcio deve esserci una rivoluzione culturale, possibile soltanto con l’informazione corretta.
PROGETTI NELLE SCUOLE
Per i bambini/e deve divenire normalità vedere una bambina che gioca a calcio.
Se abituati da piccoli non troveranno «anomala» questa situazione.
PROGETTI RIVOLTI ALLE FAMIGLIE
Spesso lo scoglio più grande da superare è proprio tra le mura domestiche, anche le famiglie vanno «educate».
MEDIA
Ruolo primario nell’informazione.
Fondamentale riuscire a trovare spazi per il calcio femminile nelle maggiori testate giornalistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi informazioni sui nostri corsi!

© 2021 Sport Business Academy - Job Impact Srl, P.IVA: 09265150962 -  Informativa clienti
Privacy Policy Cookie Policy
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram