È Marotta il manager calcistico più pagato nel 2018

 In News
Ti piacerebbe diventare un Manager calcistico e trasformare la tua passione nel tuo lavoro? scopri il nostro Master: Clicca qui.

Manager calcistico più pagato – Il quotidiano economico-finanziario italiano Milano Finanza ha stilato una lista dei manager più pagati delle società quotate a Piazza Affari. Tra questi, ovviamente, ci sono anche quelli legati al mondo del calcio, rappresentato alla piazza di Milano da Juventus, Roma e Lazio.

Il manager calcistico più pagato nel 2018 è stato Beppe Marotta (quinta posizione nella classifica generale), ex amministratore delegato della Juventus, ora all’Inter, che ha ricevuto 5,5 milioni di euro (+109,7% rispetto al 2017), comprensivi di 3,5 milioni di euro di bonus per il raggiungimento degli obiettivi a lungo termine fissati con la società nel 2015. Dopo di lui, troviamo Aldo Mazzia (29esimo in classifica generale), CEO e CFO di Juventus dal 2011 al 2018, che ha ricevuto compensi per 2,2 milioni di euro (476mila euro nel 2018).

Dopo i due ex dirigenti della Juve, tra i manager calcistici più pagati nel 2018, troviamo Ramon Rodriguez Verdejo, detto Monchi, ex direttore sportivo della Roma dimessosi l’8 marzo. Il compenso corrispostogli dal club capitolino è stato pari a 1,288 milioni di euro lordi di cui 1,061 milioni come compenso fisso e 227mila euro come bonus legati al raggiungimento di obiettivi aziendali. Sempre per la società giallorossa, è 96° nella classifica generale, Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, con 990mila euro, mentre è 114esimo Umberto Gandini, ex amministratore delegato giallorosso, con 852mila euro.

Nella classifica riportata da Milano & Finanza troviamo altri manager legati, attualmente o in passato, al mondo del calcio: Diego Della Valle, patron della Fiorentina e presidente/ad di Tod’s, è 38° con 1,8 milioni di euro, mentre il fratello Andrea è 71° con 1,2 milioni, sempre da Tod’s. Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter e ad di Saras, è 49° con 1,5 milioni di euro, mentre Edoardo Garrone, presidente di Erg ed ex patron della Sampdoria, è 111° con 860mila euro.

Altri nomi noti al mondo del calcio nostrano sono Marco Tronchetti Provera (ad di Pirelli) che si piazza 7° con 5 milioni di euro, John Elkann (presidente di Fca e di Ferrari) 18° con 3,2 milioni di euro, e Pier Silvio Berlusconi 41° con 1,7 milioni di euro.

Post recenti

Leave a Comment

consiglio nazionale forense sport business academy
it Italian
ar Arabiczh-CN Chinese (Simplified)nl Dutchen Englishfr Frenchde Germanit Italianpt Portugueseru Russianes Spanish