Match Analysis: che cos’è?

 In News
Vuoi diventare Match Analyst e trasformare la tua passione in lavoro? Scopri il nostro Corso di formazione Cliccando qui.

Negli ultimi anni lo sviluppo della tecnologia ha portato il calcio ad avvalersene per cercare di migliorare le performance di squadra e di ogni singolo calciatore. È nata così la Match Analysis, ovvero la disciplina che analizza ogni aspetto tattico e tecnico riguardante una partita di calcio. Teorizzata negli anni 50 da un allenatore inglese, con la crescita della tecnologia e l’inizio delle trasmissioni in TV delle partite di calcio ha assunto sempre più un peso rilevante, diventando un prezioso aiuto per gli allenatori.

Le partite molto spesso, infatti, si risolvono grazie ai dettagli, esattamente quelli che un Match Analyst (la figura che si occupa appunto dello studio delle prestazioni) deve scovare per preparare un incontro e trarre vantaggi sui propri avversari.

La Match Analysis si suddivide in due categorie:

  1. Analisi video
  2. Analisi statistica

Match Analysis: l’analisi video

Questa categoria prevede lo studio delle prestazioni della propria squadra, di quella degli avversari nonché di ogni singolo giocatore, e avviene tramite la visione di filmati. Un lavoro che mette in evidenza i punti di forza e di debolezza di squadre e atleti e che viene svolto quotidianamente da allenatori, direttori sportivi, scout e procuratori.

Match Analysis: l’analisi statistica

Questa tipologia di analisi si sta sviluppando maggiormente negli ultimi anni e prevede, grazie a software precisi, l’estrapolazione di dati grezzi trasformati successivamente in grafici. Le informazioni utilizzate solitamente riguardano l’analisi tecnico tattica come il numero di tiri in porta, dei corner, delle parate ecc.

Inoltre, con l’utilizzo dei GPS, vengono analizzati anche i dati fisici-atletici dei calciatori per valutare più nello specifico le loro performance e curare meglio anche le fasi dell’allenamento settimanale.

Per svolgere il proprio compito, il Match Analyst esplica tre azioni principali:

  • Osservazione: visione dei match per la raccolta dei dati sul singolo o sul collettivo.
  • Elaborazione: analisi delle informazioni e dei dati raccolti al fine di produrre un report cartaceo con la spiegazione delle situazioni di gioco rilevanti.
  • Applicazione: i dati prodotti vengono utilizzati per produrre strategie o correttivi sulle prestazioni della propria squadra.

Sport Business Academy organizza il corso per Match Analyst, avvalendosi di professionisti esperti del settore, capaci di fornire agli allievi tutti gli strumenti necessari per affermarsi in questo settore.

Nel video che segue, un esempio di Match Analysis svolta dall’ex calciatore Daniele Adani, oggi commentatore tecnico di Sky.

Adani racconta il nuovo Tottenham di Pochettino

Post recenti

Leave a Comment

osservatore sportivo sport business academydiventare manager calcistico
it Italian
ar Arabiczh-CN Chinese (Simplified)nl Dutchen Englishfr Frenchde Germanit Italianpt Portugueseru Russianes Spanish